• Terapia strumentale

    La Terapia strumentale è una specializzazione della fisioterapia per il trattamento delle patologie neuro-muscolo-scheletriche che utilizza apparecchiature elettromedicali come laser, ultrasuoni, ecc.

    • Tecarterapia (Trasferimento Capacitivo Resistivo)

      E’ una terapia che stimola l’energia dall’interno dei tessuti attivando naturali processi riparativi ed antinfiammatori. La TECAR richiama cariche elettiche da tutto il corpo sfruttando il modello del condensatore. Nella zona da trattare si avrà un flusso di cariche con attivazione metabolica ed effetto termico endogeno. Inizialmente venne usata in ambito spartivo soprattutto agonistico, oggi invece le indicazioni sono numerose: patologie infiammatorie osteoarticolari e muscolari, lesioni traumatiche, postume di fratture ecc…

    • Radarterapia

      E’ una terapia che rientra nella categoria delle termoterapie. Sono usate onde elettromagnetiche della banda di frequenza delle microonde per ottenere un effetto antidolorifico. Indicata nelle contratture muscolari, nell’artrosi, nelle algie post-traumatiche ecc…

    • Elettroterapia

      Consiste nell’applicazione locale di impulsi elettrici alternati o continui. Gli effetti possono essere riassunti in azione antidolorifica, stimolazione muscolare, azione trofica.

      L’elettroterapia comprende varie possibilità:

      IONOFORESI
      utilizza una corrente ad intensità costante che permette di veicolare farmaci nella zona da trattare. Utile per trattare tendiniti, borsiti, artrosi ecc…

      CORRENTI TENS
      utilizza impulsi elettrici con finalità antalgiche, utilizzara in numerose patologie acute e croniche quali dolori radicolari, nevralgie, artralgie e mialgie;

      CORRENTI DIADINAMICHE
      sono correnti a bassa frequenza che offrono la possibilità di combinare effetto antalgico ed effetto miorilassante. Utili in forme infiammatorie di tendini, capsule e tessuti molli;

      CORRENTI DI ELETTROSTIMOLAZIONE
      si usano per stimolare i muscoli, possono agire su muscoli normoinnervati, parzialmente denervati o denervati. Permette di aumentare la massa muscolare in seguito a traumi, immobilità o interventi chirurgici.

    • Laserterapia

      Il laser è una sorgente di radiazione elettromagnetica. Più semplicemente lo possiamo definire come un dispositivo che trasmette energia sotto forma di un’onda luminosa, producendo effetti terapeutici antiinfiammatori su articolazioni e muscoli, effetti analgesici, biostimolanti e rigenerativi ed effetti vasodilatatori.

    • Ultrasuonoterapia

      Utilizza l’effetto biologico prodotto dagli ultrasuoni, onde sonore con frequenza superiore alla soglia uditiva. La penetrazione delle onde sonore nei tessuti svolge un’azione di tipo meccanico (micromassaggio), termico e chimico con effetti analgesici, antiinfiammatori, decontratturanti, fibrinolitici e trofici. Può essere effettuata con tecnica a contatto o con immersione in acqua.

    • Paraffinoterapia

      E’ una termoterapia che sfrutta le caratteristiche della paraffina la quale, in stato solido a temperatura ambiente, fonde a 53° circa. La parte da trattare, solitamente la mano, viene immersa più volte in una soluzione approntata per ottenere un “guanto di paraffina”, col quale si realizza un impacco da mantenere applicato per 20-30 minuti. Gli effetti sono termici e meccanici: antiedemigeno, antidolorifico e miorilassante. L’indicazione elettiva è l’artrosi della mano, può essere impiegata anche nell’artrite reumatoide in fase cronica.

  • Terapia strumentale

    Trattamenti specifici attraverso apparecchiature elettromedicali come Tecarterapia, Radarterapia, Elettroterapia, Laserterapia, Ultrasuonoterapia e Paraffinoterapia

  • Terapia manuale

    Trattamenti specifici attraverso le tecniche manuali come Rieducazione neuromotoria, Riabilitazione pre-post operatoria, Taping neuromuscolare

  • Idrokinesiterapia

    Sfrutta le proprietà fisiche del mezzo fluido per il fine terapeutico.

  • Tutori termoplastica

    Tutori su misura per le più comuni patologie della mano

  • Visite specialistiche

    Presso l’Istituto Bobbio 2 svolgono a richiesta la propria attività anche i seguenti professionisti medici